Conformità urbanistica e catastale degli immobili in vendita


17 Apr
17Apr

Fondamentale e necessario controllare che tutta la documentazione dell'immobile che si intende vendere sia in regola con le norme urbanistiche e catastali. Cosa significa?

Ogni immobile in vendita è stato costruito in virtù di un permesso di costruire ( in passato era chiamata licenza edilizia) e il progetto deve corrispondere allo stato di fatto del vostro immobile e ci deve essere corrispondenza con la planimetria depositata presso il Catasto.  Il catasto non è probatorio, quindi ciò che conta è il progetto oggetto del permesso rilasciato dal Comune. Ci dovrà essere corrispondenza tra catasto e Comune. Sicuramente per un proprietario è difficile muoversi per verificare la correttezza dei documenti. In fase di acquisizione vi si chiede di visionare i documenti di vendita proprio per verificare in prima battuta la conformità per non ritrovarsi in fase di trattativa con brutte sorprese. Vi posto uno specchietto.

La verifica della documentazione da parte del venditore deve avvenire nel momento in cui si decide di vendere la propria casa. Si può chiedere aiuto sia in agenzia immobiliare per un visione preliminare della documentazione o ad un tecnico abilitato( geometra o architetto).

Purtroppo in passato certe incoerenze o abusivismi erano molteplici, ora la non conformità degli immobili in vendita rendono l'atto nullo. 

La trasparenza è obbligo e la professionalità anche. 







Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.