Intervista al consulente bancario


17 Apr
17Apr

1) Ciao Fiorella, raccontaci chi sei e cosa fai? 

Sono un consulente bancario, a settembre saranno 20 anni. Lavoro per il più importante . Mi occupo di investimenti e finanziamenti a privati.

2) Fiorella, molte persone  per acquistare la loro casa hanno bisogno di richiedere un mutuo bancario. Ma chi può ottenerlo, quali sono i criteri degli istituti per concederlo?

Un Requisito fondamentale riguarda l'età: bisogna avere almeno 18 anni per effettuare la richiesta. Un limite massimo di anzianità può essere invece determinato dalla Banca a seconda della tipologia di finanziamento richiesto, ad esempio se si richiede un mutuo di durata di 40 anni e si ha un’età avanzata è difficile che la richiesta vada a buon fine. Il richiedente,deve dimostrare la propria capacità di credito, cioè che il mutuo richiesto sia sostenibile dal suo reddito. Normalmente, una delle prime cose che il richiedente deve tenere presente è che la rata mensile non deve essere superiore ad un terzo del proprio reddito mensile. Altro requisito deve aver lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 24.

3) Fiorella, quanto può durare un mutuo e cos'è un piano di ammortamento?

Un mutuo può avere una durata massima di 40 anni (durata massima che consiglio però è 30 anni) e il piano di ammortamento è un “programma di estinzione” del debito.

4) Fiorella, molte banche erogano fino all'80% del valore acquisto casa, i mutui 100% casa sono un miraggio?
Non è un miraggio. È possibile finanziare fino al 100% dell’operazione. Il tasso di interesse superato LTV 80% sarà più alto perché la banca sottoscrive una polizza sottostante che assicura l’ulteriore 20% del mutuo ( diversamente sarebbe garantito solo l’80%). Questa assicurazione viene fatta pagare al cliente attraverso il tasso d’interesse.

5) Si può estinguere un mutuo bancario anticipatamente o richiederne la surroga?

È possibile richiedere estinzione o decurtazione del debito senza alcuna penale con l’entrata in vigore del decreto Bersani. È possibile richiedere surroga del mutuo senza alcun costo a carico del cliente: imposta sostitutiva, perizia, istruttoria e notaio. Il costo della polizza incendio mutuo sarà a carico del cliente, sottoscrizione obbligatoria.

6) Fiorella ultima domanda, ma a volte un vero dilemma, conviene di più un tasso fisso o un tasso variabile?

 Generalmente è più conveniente il tasso variabile perché più basso rispetto al fisso. In questo periodo però consiglio il tasso fisso perché particolarmente conveniente.

Grazie per la tua disponibilità Fiorella 🤗



Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.